Questo sito utilizza cookies.

Le Feste dell’unità

Le prime feste de l'Unità si fecero alla fine degli anni Quaranta a San Cristoforo: ci si andava a piedi, in bici e a cavallo. Poi negli anni Cinquanta si cominciarono ad organizzare a Brisighella, nella Piazzetta del Monte dietro il palazzo di "Gigiolè" dove c'erano la sede del partito e la Camera del lavoro, a Marzeno, dove all'inizio si facevano assieme ai socialisti, a Villa Vezzano e Fognano. Dagli anni Settanta la festa di Brisighella si sposta nell'ex Parco Tombarona, oggi Piazza Donatori del sangue. In anni più recenti, un anno si fa la festa anche a Casale, e ci lavorano pure i democristiani. Sono straordinarie occasioni di incontro, svago e buona cucina per tutti i brisighellesi, vivono del lavoro volontario dei militanti e simpatizzanti e sono, soprattutto, un modo per finanziare onestamente e far crescere il Pci come partito popolare e di massa.

Feste dell'Unità anni 50

Feste dell'Unità anni 70

Feste dell'Unità anni 80